Portogallo

Lisbona

PORTOGALLO Cascais - Cabo de Rocha - Sintra - Obidios
POPOLAZIONE
Il Portogallo conta poco pi di 10 milioni di abitanti, quasi tutti di etnia iberica, con minoranze di africani immigrati dalle ex colonie e meticci.
La popolazione si concentra in maggioranza (75%) lungo le coste e soprattutto nelle aree urbane: si pensi che la sola Lisbona conta 4 milioni di abitanti e Porto ne conta 2.
Le zone montane sono quasi spopolate, mentre le regioni del nord hanno alimentato un'emigrazione piuttosto massiccia verso i Paesi europei pi industrializzati.
Nell'ultimo decennio del 90 notevolmente migliorato il livello di vita, cos la vita media di 73 anni per gli uomini e 80 per le donne, mentre il tasso di incremento annuo della popolazione sceso da un elevato 1% a un ben pi modesto 0,1%.
ECONOMIA
Non come ai bei tempi di Manuel i il Grande, ma fino agli anni Sessanta del XX secolo l'equilibrio economico del Portogallo stato assicurato dalle colonie.  Le maggiori entrate provenivano dal petrolio, dai diamanti, dalle risorse minerarie, dalla frutta tropicale e dai diritti portuali di Angola, Mozambico, Zaire e Zambia, affiancati dai proventi del turismo e dalle rimesse dei coloni.
Verso la fine di quel decennio, per, le risorse delle colonie scemarono per la guerriglia che devastava l'Angola e il Mozambico e quel poco che restava bastava appena per mantenere l'imponente apparato militare destinato a contrastare la guerriglia.
II riconoscimento dell'indipendenza delle colonie africane non ha privato il Paese di una parte rilevante delle sue risorse, ma ha sanzionato anche una perdita gi avvenuta da tempo, con l'aggravante di dover mantenere un sistema militare decisamente sovradimensionato per il solo Portogallo.
A questa situazione si cercato di far fronte con l'industrializzazione, con l'incremento del turismo e con l'emigrazione.
Sono oltre 3 milioni i Portoghesi che sono andati a lavorare all'estero soprattutto in Francia.
II panorama economico decisamente migliorato con l'ingresso del Paese nella Comunit Europea e soprattutto nell'ultimo decennio, intorno al 1990 che ha visto il reddito annuo pr capite pi che triplicare avvicinandosi a quello spagnolo.
La maggioranza della forza lavoro occupata nel settore terziario, che e quindi fondamentale nell'economia del Paese.
Spiccano per importanza il turismo e i servizi a esso connessi
AGRICOLTURA E ALLEVAMENTO
Circa il 25% del territorio coltivato, il 6% dedicato a pascoli e il 40% e coperto da foreste e boschi: il resto improduttivo
II settore primario occupa il 10% della popolazione attiva
Principali produzioni agricole sono i cereali, l'uva le olive e il sughero di cui il Portogallo il massimo esportatore Nel nord si coltivano in prevalenza ortaggi, viti e alberi da frutta; nel centro predominano le viti, i campi di mais e le risaie; il sud il granaio del Paese, con anche le importanti produzioni di olive e sughero
Eucalipti, pini e carrube costituiscono la gran parte del patrimonio forestale.
Si allevano soprattutto polli, bovini, ovini e maiali.

PESCA
Notevole risorsa, soprattutto per le popolazioni costiere del nord la pesca di sardine, acciughe, tonni e merluzzi. Sviluppata anche la produzione di ostriche.
Rilevante la produzione di sale marino.

INDUSTRIA
Il settore industriale soprattutto sostenuto da investimenti esteri che hanno cominciato a giungere dopo l'ingresso del Portogallo nella Comunit Europea.
L'industria occupa il 30% della popolazione attiva e si basa essenzialmente su raffinerie di petrolio, cantieristica, calzaturifici, industrie tessili, chimiche, siderurgiche, conserviere. La produzione di energia elettrica assicurata da una vasta rete di bacini artificiali.
Lo sfruttamento delle non trascurabili risorse minerarie (tungsteno,ferro, uranio) modesta.

Sotto riportata una Cartina Geografica con dettagliate le Regioni e le Principali Citt e Cittadine Portoghesi

 

 

MTB PERCORSI MTB SLIDESHOWS VIAGGI SLIDESHOWS VIAGGI SLIDESHOWS VIAGGI VIAGGI VIAGGI VIAGGI PROGETTI
Monte Artimino Firenze-Artimino Signa Brasile-Recife Portogallo Amsterdam Egitto Mykonos Stati Uniti Led Natalizi
Monte Morello Firenze-Monte Morello Creta Praga Austria Formentera New York Svizzera Sensore Crepuscolare
Monte Roveta Firenze-Monte Roveta Cuba Rodi Baleari Francia Niagara Falls Tunisia Nord Sensore Acqua
Parco Renai Firenze-Parco Renai Germania Sicilia Berlino Ibiza Parigi Tunisia Sud  
Vaiano Pista Ciclabile Firenze-Vaiano Ibiza-Formentera Svizzera Brasile Italia Paros Twc  

MTB PERCORSI GPS

MTB GESTIONE

Olanda-Amsterdam Tunisia Chambord Lisbona Portogallo Ungheria  
Tracciati Gps Mtb Manutenzione Mykonos

BERLUSCONI

Corsica Londra Rep.Ceca

PROGETTI

 
Tracciati Google Earth Mtb Preparazione Parigi Immagini Creta Marocco Sardegna Equalizzatore  
Tracciati Excel Soglia Anaerobica Paros Slideshows Cuba Messico Sicilia Magnetoterapia